"Nessun bambino rimarrà in un angolino, con gli occhioni grandi senza un libro". L'ironia sui buonisti dell'assessore veneto Donazzan

"Nessun bambino rimarrà in un angolino, con gli occhioni grandi senza un libro". L'ironia sui buonisti dell'assessore veneto Donazzan

0 0 about 1 year ago
Sul dietrofront del presidente del veneto, Luca Zaia, in merito all'obbligo per i genitori stranieri di presentare un certificato di nullatenenza nel Paese d'origine in aggiunta all'Isee per avere diritto al buono libro, abbiamo sentito l'assessore veneto all'istruzione, Elena Donazzan (Fi), che ironizza su chi la accusa di voler lasciare soli i bambini figli di stranieri, e assicura: avranno tutti il libro, ma - precisa - la legge regionale non si cambia.

Find us on Facebook

iAB member
Copyright 2019 - Spreaker Inc. a Voxnest Company - Create a podcast - New York, NY
Help